Archivi autore: lacomunedelbelgio


Forum degli italiani nel mondo, una nuova “grande rete” per supportare chi vive all’estero

di CHIARA DEL PRIORE. L’Italia non è solo un paese di immigrati, ma anche, e si potrebbe azzardare, soprattutto, emigrati: come cent’anni fa, anche se in modo totalmente diverso. Secondo l’ultimo Dossier statistico sull’immigrazione a cura del centro studi Idos, riferita ai dati del 2014, gli italiani all’estero crescono più degli stranieri in Italia: due […]


La rappresentanza degli italiani all’estero: I Com.It.Es

Gli italiani all’estero godono di una triplice rappresentanza nei confronti delle istituzioni italiane: i comitati degli Italiani all’estero (Com.It.Es) di cui vi parliamo in questo articolo; gli eletti nella circoscrizione estero di Camera e Senato; il Consiglio Generale degli italiani all’Estero (CGIE) che è un organismo di secondo livello, quindi con nessuna elezione diretta, di […]


Cronaca di una Bruxelles qualunque 13-20 Novembre 2015

scritto da Camilla Palazzini il 20/11/2015 Come molti, io non c’ero. Ma questo non mi impedisce di sentire un tic-tac in pieno petto da giorni. Il fatto di non vivere in Francia cambia poco. O forse sì: la non corrispondenza tra quello che si sente dentro, uno choc intersiderale primitivo, e la normalità esterna (hipster e latte macchiato […]


Molenbeek, frontiera del dialogo

scritto da Edoardo Luppari il 18/11/2015 Devo dire che la prima volta che misi piede a Molenbeek, in pieno mercato settimanale, mi sentii come consegnato alle fauci di un suk di Marrakech. Piuttosto spiazzante. Poco più in là, fresco di lettura di Houellebecq (“Sottomissione”), scambiai persino la cattedrale di Simonis per un’immensa moschea. Cosa non […]


Diritti dei migranti “invisibili”

Giovedì 9 luglio, La Comune del Belgio ha preso parte al seminario sui diritti dei migranti invisibili organizzato da ECAS (European Citizen Action Service) per ONG e consulenti legali, presso il MAI (International Associations Centre). L’ incontro faceva parte di una serie di conferenze finanziate dalla Commissione Europea grazie ai fondi per favorire la cooperazione trans-transfrontaliera. […]


La nuova emigrazione: intervento de La Comune del Belgio agli Stati Generali dell’Associazionismo degli Italiani nel Mondo

Il 3 e 4 Luglio Pietro Lunetto ha partecipato a Roma agli Stati Generali dell’Associazionismo degli Italiani nel Mondo in rappresentanza de La Comune del Belgio. Qui di seguito riportiamo integralmente il suo intervento. La Comune del Belgio, una realtà della nuova emigrazione, ha aderito convintamente e fin da subito al progetto degli stati generali degli […]


Frontiere Europa: un bilancio come punto di partenza

Ieri, 11 giugno 2015, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, si è tenuta una conferenza dal titolo “Frontiere Europa – La nuova migrazione italiana in Belgio: nuove rotte, confini e diritti”, organizzata da La Comune del Belgio asbl in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles. Durante l’iniziativa sono stati resi pubblici i […]


Frontiere Europa – La nuova migrazione italiana in Belgio: nuove rotte, confini e diritti

Presentazione dei risultati dell’inchiesta de La Comune del Belgio e proiezione del documentario “Italiani in Belgio“. 2013: secondo le ultime fonti statistiche nazionali, gli italiani sono la prima nazionalità presente in Belgio sia tra gli europei che tra gli extraeuropei. Ma chi sono i nuovi migranti italiani in Belgio? Che percorso migratorio hanno seguito? Conosco […]


Incontro-dibattito : Mobilité, migrations et expulsions

La Comune del Belgio Liegi in collaborazione con la piattaforma Europe4people, creata un anno fa con lo scopo di lottare contro le espulsioni di cittadini comunitari e di assistere chi ha ricevuto un ordine di espulsione, vi invita al dibattito sull’immigrazione e le espulsioni dei cittadini europei dal Belgio, un fenomeno che è aumentato considerevolmente negli ultimi 3 […]


Grande Parata contro l’austerità

I movimenti Hart Boven Hard e Tout Autre Chose (movimento nerlandofono e conseguente movimento francofono) indicono una grande parata per il 29 Marzo. Per cosa? Grazie a dei sostenitori italiani, qui potete leggere e scaricare il volantino in Italiano.